MPF 24

[vc_row css_animation=”” row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” angled_section=”no” text_align=”left” background_image_as_pattern=”without_pattern”][vc_column][qode_elements_holder number_of_columns=”two_columns”][qode_elements_holder_item vertical_alignment=”top” advanced_animations=”no”][vc_single_image image=”74351″ img_size=”960×960″ qode_css_animation=””][/qode_elements_holder_item][qode_elements_holder_item advanced_animations=”no”][vc_single_image image=”74350″ img_size=”960×960″ qode_css_animation=””][/qode_elements_holder_item][/qode_elements_holder][/vc_column][/vc_row][vc_row css_animation=”” row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” angled_section=”no” text_align=”left” background_image_as_pattern=”without_pattern”][vc_column][qode_elements_holder number_of_columns=”two_columns”][qode_elements_holder_item vertical_alignment=”top” advanced_animations=”no” item_padding=”45px” item_padding_600_768=”30px” item_padding_480_600=”30px” item_padding_480=”30px”][vc_column_text]

Nessun elenco di cose storte

Sandra Garuglieri
Oscar De Summa

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”90px”][vc_column_text]

Giovedì 24 Marzo
h 21.00

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”45px”][vc_empty_space height=”45px”]

intero: € 15,00 + d.p.
ridotto*: € 12,00 + d.p.

* cral convenzionati, unicoop firenze, tessera arci, over 65, under 26, università dell’età libera

Biglietti acquistabili esclusivamente on line

ridotto**: € 8,00
**studenti degli istituti superiori e universitari, tessera casateatro

La biglietteria sarà aperta, nel rispetto delle normative per il contenimento del contagio da covid-19, esclusivamente nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 19:30

[/qode_elements_holder_item][qode_elements_holder_item vertical_alignment=”top” advanced_animations=”no” item_padding=”45px 45px 45px 0px” item_padding_600_768=”30px” item_padding_480_600=”30px” item_padding_480=”30px”][vc_empty_space height=”45px”][vc_column_text]testo e regia Oscar De Summa
con Sandra Garuglieri
disegno luci Matteo Gozzi
produzione Atto Due
con il contributo di Fondazione CR Firenze | Bando Emergenza Cultura 2021[/vc_column_text][vc_empty_space height=”45px”][vc_column_text]

Dopo una sciagura aerea, un terremoto, un incidente qualunque, vi è una grande attività intorno al luogo della disgrazia. I governi investono molte risorse per queste attività, perché non si può lasciare dei familiari di sciagure senza un corpo da piangere o diversamente detto non si può lasciare un corpo senza nome ovvero senza la ritualità che a quel nome, secondo il proprio vissuto, corrisponde. Assegnando quel nome noi assegniamo l’indirizzo ad un dolore, gli diamo una forma attraverso un rito, un modo di essere vissuto e rappresentato: la vita eterna, la pace dei sensi, la liberazione dalle rinascite. Questo non vuole essere il racconto della squadra di ricerca, né dei migranti dispersi, ma della nostra relazione con la morte attraverso un gioco, attraverso un giallo che si propone, in modo ludico, di scoprire chi ha ucciso la morte.

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”45px”][vc_column_text]OSCAR DE SUMMA[/vc_column_text][vc_column_text]Oscar De Summa Formatosi alla scuola di teatro del Laboratorio 9 con Barbara Nativi, si specializza con due corsi di alta formazione per attori di Polverigi e di Milano (ricordiamo tra gli altri insegnanti Marco Martinelli, Adriana Borriello, Mohamed Driss, Laura Curino, Gabriele Vacis, Thierry Salmon). Frequenta vari stage di Claudio Morganti, Alfonso Santagata prima e di commedia dell’arte con Antonio Fava dopo. Da subito affianca al lavoro di attore presso diverse compagnie. Attualmente lavora a una nuova trilogia che rivisita gli archetipi delle tragedie greche nel contemporaneo. Ricordiamo La Cerimonia prodotta e distribuita dal Metastasio di Prato e Da Prometeo. Indomabile è la notte, produzione La Corte Ospitale, Metastasio e Arca Azzurra. Ha debuttato con un nuovo monologo dal titolo Soul Music – dal lato opposto.[/vc_column_text][vc_column_text]SANDRA GARUGLIERI[/vc_column_text][vc_column_text]Sandra Garuglieri Si forma come attrice all’interno del Laboratorio Nove, Centro di Ricerca Teatrale Fiorentino fondato nel 1982. Dal 1988 è attrice della compagnia Laboratorio Nove e sviluppa sotto la direzione della regista Barbara Nativi un percorso di creazione teatrale sia attraverso approfondimenti sulla drammaturgia contemporanea (S. Kane, M. Ravenhill, S. Belbel, R. Garcia, M. Tremblay, R.D. Dubois, M. M Bouchard, J.L. Lagarce, M.Crimp, N.Chaurette) sia attraverso lavori di creazione basati su lunghi tempi di elaborazione collettiva. Dal 2004 la compagnia Laboratorio Nove si consolida come entità multipla: i vari progetti iniziano ad innescare puntuali relazioni autoriali ogni volta differenziate. Da questo momento intraprende una nuova serie di collaborazioni registiche (Luca Camilletti) che la portano ad approfondire la ricerca metodologica e ad esplorare alcuni degli aspetti fondamentali del lavoro dell’attore sulla scena. è insegnante e coordinatrice della scuola di teatro lab nove sino dalla sua nascita.[/vc_column_text][/qode_elements_holder_item][/qode_elements_holder][/vc_column][/vc_row]